C’era una volta il cinema

Paci contemporary – via Trieste 48, Brescia 

7 marzo – 30 settembre 

Ventun’ anni dopo la grande esposizione al
 MOMA di New York che l’aveva inserito tra i fotografi
sperimentatori più all’avanguardia, un anno dopo la
grande antologica a lui dedicata dal MEP di Parigi, la
galleria Paci Contemporary è lieta di
annunciare la mostra personale di ERIC 
RONDEPIERRE dal titolo “C’era una volta
il cinema”. Il Solo Show avrà come oggetto
gli storici bianchi e neri delle serie Annonces
e Précis de décomposition, testimonianza di una
fotografia cinematografica. Il lavoro di Rondepierre offre una visione enigmatica della realtà che, per quanto segnata da una grande forza sperimentatrice, sembra rievocare continuamente il fascino di epoche passate. I segni del tempo che affliggono e deformano la pellicola donano all’immagine un fascino e un potere inatteso, suggerendo quella condizione di instabilità che stimola l’immaginazione dello spettatore. In mostra saranno inoltre visibili anche alcuni dei suoi lavori più noti (Champs-Elysées, Confidence, Cent Titres,…) per la prima volta in grande formato, insieme alla celebre installazione Les 30 Étreintes.