TRE PER UNO. DALLA COLLEZIONE PAOLO CLERICI

TRE PER UNO. DALLA COLLEZIONE PAOLO CLERICI

Ma.Co.f.
Centro della fotografia italiana

15 maggio – 29 luglio

martedì – domenica dalle 15.00 alle 19.30.
Chiuso tutti i lunedì.

 

 

Collezionare è piacevole, intrigante, coinvolgente e anche malattia non curabile che ti riserva improvvisi innamoramenti, sensazioni di appagamento e allo stesso tempo crisi di dipendenza, orgoglio e voglia di nuove ricerche. Ne sa qualcosa Paolo Clerici, uno dei più grandi collezionisti italiani di fotografie, che ha da subito capito di non poter chiudere i propri orizzonti nella raccolta di singole immagini di pur celebrati artisti, ma di dover invece inseguirne il cammino creativo, l’evoluzione e spesso la conoscenza personale.

 

Sandy Skoglund
Cats in Paris
Collezione Paolo Clerici
Sandy Skoglund
Gathering Paradise
Collezione Paolo Clerici

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ecco allora che la sua collezione è fatta di autori e non di fotografie, di storie e non di scatti. Almeno tre. Almeno, perché generalmente sono molti di più. La mostra ne documenta l’importanza, la passione e la colta selezione: tante piccole “personali” all’interno di una “collettiva permanente” che riflette lo spirito e la personalità di colui che l’ha ideata, progettata e costruita.

Alle singole immagini si prediligono gli autori, come Lucien Clergue, Mario Giacomelli, Robert Mapplethorpe, Duane Michals, Helmut Newton, Leslie Krims, Sandy Skoglund, Joyce Tenneson, William Klein, e ai semplici scatti si preferiscono le storie raccontate per immagini.

 

 

Per ulteriori informazioni: http://www.macof.it/

Free!