IMMAGINI OLTRE LA STORIA

Immagini oltre la storia
Da Jünger a oggi, riflessioni contemporanee sul reale

Università Cattolica del Sacro Cuore, Brescia

16 maggio – 1 giugno 2018

 

La mostra che verrà ospitata negli spazi dell’Università Cattolica sarà dedicata alla “collazione” di immagini fotografiche realizzata da Ernst Jünger nel volume Il mondo mutato. Un sillabario per immagini del nostro tempo, pubblicato in Italia a cura di Maurizio Guerri, e alla sua attualizzazione attraverso il lavoro degli studenti del corso di Storia dell’arte contemporanea dell’università.

Interpretando in senso aperto il concetto di “collezione”, che Brescia Photo Festival ha quest’anno voluto mettere al centro della manifestazione, si è voluto dare spazio all’idea di “collezione” di immagini che un grande protagonista della storia della cultura ha voluto raccogliere, sull’esempio warburghiano, come atlante della storia letta attraverso, appunto, le immagini. Accompagnate da semplici ed esplicative didascalie, le fotografie raccolte dalla cronaca giornalistica dell’epoca sono diventate nel suo immaginario collezionistico – raccolto in alcuni libri illustrati – una lettura critica della contemporaneità e dei condizionamenti che i poteri occulti esercitano sulla vita pubblica e privata delle persone.

 

Baby concorsi di bellezza – Ph. Lloyd Gallman, Flickr – 2015

Questi aspetti, alcuni indubbiamente di grande attualità, sono stati studiati e affrontati criticamente nel corso di un seminario condotto dalla dott.ssa Mariacristina Maccarinelli nell’ambito del corso di Storia dell’arte Contemporanea tenuto dalla prof.ssa Elena Di Raddo.

 

 

 

 

 

 

Im reiche der Kosmetik

La riflessione sull’opera storica di Jünger ha portato gli studenti alla declinazione contemporanea di quei contenuti e di quel metodo di utilizzo delle immagini fotografiche. I temi individuati e indagati dagli studenti, affrontati nelle loro “raccolte” fotografiche, sono la violenza, in particolare quella sulle donne, il dolore, l’anestesia, il lavoro, la politica e i suoi riflessi sulla società.

Nel percorso espositivo verranno presentate su pannelli alcune tavole fotografiche tratte dal volume di Jünger, integrate con una decina di tavole fotografiche ad esse ispirate realizzate da: Arianna Bellini, Chiara Berti, Carlotta Paola Maria Bevilacqua, Maria Gatti, Roberta Gusmini, Laura Macetti, Lidia Pedron, Rachele Pireddu, studentesse del corso di Storia dell’Arte Contemporanea della prof.ssa Di Raddo, coordinati dalla dott.ssa Mariacristina Maccarinelli.

 

Sarà inoltre allestita anche un’istallazione video realizzata da Antonio Donato, con la collaborazione di Kevin Bellò, studenti del corso di Milano, utilizzando una sequenza di immagini tratte da opere cinematografiche.

 

Per maggiori informazioni: http://www.unicatt.it/

 

 

Maggiori info sezione biglietti -