STAR & STARLETTE

Star & Starlette
I miti del cinema dagli anni ’50 ad oggi nelle immagini della collezione Ma.Co.f

Galleria Civica “G.B. Bosio”,
Desenzano del Garda

Dal 26 maggio al 12 luglio

 

Giuseppe Palmas, Sandra Milo

Se il fenomeno del “paparazzismo” degli anni ’50 rappresenta sicuramente uno dei momenti più significativi della storia della fotografia italiana nell’ambito internazionale, altrettanto si può anche dire per quel genere di immagini che parallelamente ritraggono i protagonisti della “Dolce Vita” in pose e atteggiamenti non solo autorizzati ma addirittura ricercati e condivisi. Attori e attrici ai quali i cosiddetti “paparazzi” rubavano scatti scandalistici nelle notti romane di via Veneto dopo le fatiche di Cinecittà, ricorrevano a quegli stessi fotografi per far circolare la loro immagine a conferma di una notorietà raggiunta o da propagandare.

Agenzia Dufoto (Roma), Brigitte Bardot
Agenzia Dufoto (Roma), Brigitte Bardot

Star ormai famose o starlette aspiranti tali si mettevano volentieri in posa davanti all’obbiettivo non più indiscreto del fotografo di turno, meglio se professionalmente riconosciuto e legato all’editoria di settore. Erano i Tazio Secchiroli (a lui si ispirò Federico Fellini per coniare il termine “paparazzo”), Giuseppe Palmas, Ezio Vitale, Elio Sorci, Rodrigo Pais, Alberto Durazzi ed altri ad esserne i protagonisti. ognuno con il proprio taglio , il proprio approccio ed il proprio stile.

La “collezione Ma.Co.f” ha raccolto più di 200 opere, per lo più vintage, di quel periodo, soffermandosi sulla componente femminile del fenomeno. Sofia Loren, Gina Lollobrigida, Virna Lisi, Silvia Koscina, Brigitte Bardot, Claudia Carinale, Sandra Milo, Audrey Hepburn, Anita Ekberg e tante altre ci vengono proposte come icone di un fermento che il boom economico degli anno ’50 individuava nel mondo dorato del cinema.

All’epoca la finalità di quelle fotografie era evidentemente la carta stampata, le patinate copertine delle riviste di settore che testimoniavo l’avvenuto successo dell’attrice proposta. Nella mostra viene anche esposta una selezione di alcuni esemplari originali di quelle pubblicazioni che allora non conoscevano certo le crisi editoriali contemporanee.

 

 

 

DESENZANO DEL GARDA
Galleria Civica “G.B. Bosio”
Piazza Giuseppe Malvezzi, 38

Dal 26 maggio al 12 luglio
Inaugurazione: 26 maggio ore 18.00

Maggiori info sezione biglietti -