Pobeda, il giorno della vittoria

Gusmeri Fine art, via XX  settembre 58/a, Brescia 

11 marzo – 10 giugno 

8 maggio 1945, ore 23.01: la Germania firma la resa mettendo fine a un conflitto durato cinque anni, otto mesi e sette giorni. La seconda guerra mondiale lascia dietro di sé tra i 55 e i 60 milioni di morti. Di questi, almeno 28 milioni sono russi. Dal 1965, per celebrare questo avvenimento, ogni 9 maggio in tutti i paesi dell’Europa orientale si celebra il giorno della vittoria, Den’ pobedy. Negli anni successivi alla fine dell’Unione Sovietica, la celebrazione ha assunto anche toni di rivalsa diventando un momento di unità nazionale che riempie di orgoglio la grande maggioranza dei russi. Le foto di Karim el Maktafi fanno parte del progetto “Pobeda, il giorno della vitt
oria” e sono state scattate a Mosca il 9 maggio 2015.
Attualmente il fotografo collabora con Fabrica, il centro di ricerca sulla comunicazione del gruppo Benetton.