Alfred Seiland.
IMPERIVM ROMANVM. Fotografie 2005-2020

a cura di Filippo Maggia e Francesca Morandini

IMPERIVM ROMANVM, la grande mostra fotografica di Alfred Seiland, arriva per la prima volta in Italia: un progetto quindicennale ambizioso, intorno ai luoghi mitici della romanità, che approda a Brescia divenendo il principale evento della IV edizione del Brescia Photo Festival, dedicata al tema “Patrimoni”. La retrospettiva, curata da Filippo Maggia e Francesca Morandini, si compone di oltre 130 straordinarie immagini tratte dal monumentale progetto IMPERIVM ROMANVM. Nella selezione, anche un nucleo di inediti scattati a Brescia tra agosto 2019 e marzo 2020, che coglie il patrimonio della città e ne documenta il valore monumentale e sociale, con l’accompagnamento di video backstage del progetto.

Affascinato dalle fotografie cinematografiche dell’antica Roma, allestite a Cinecittà, Alfred Seiland ha intrapreso un lungo viaggio nei territori in cui si estendeva il dominio di Roma, dalla Siria alla Scozia e oltre, per fotografare numerosissimi siti archeologici romani e cogliere diverse sfumature di interazione tra uomo e rovine. L’esposizione accompagna il visitatore in 40 paesi emblematici come Roma, Palmira, Samaria o Epidauro e illustra, con fotografie talvolta iperrealiste e pop, talvolta simboliste e minimal, l’inestricabile e vitale rapporto tra le antichità romane e i luoghi della modernità.

La mostra rientra nel programma delle celebrazioni per la restituzione alla città di Brescia della Vittoria Alata ed è accompagnata da un catalogo bilingue edito da Skira.

Biografia

Alfred Seiland (St. Michael, Austria, 1952) è un fotografo austriaco, professore alla Stuttgarter Akademie der Bildenden Künste. Dopo gli studi in ingegneria meccanica, si è dedicato alla fotografia con risultati di spessore internazionale; dagli anni Ottanta i suoi scatti compaiono in pubblicazioni internazionali e campagne pubblicitarie che hanno ricevuto numerosi riconoscimenti.

Esplora la mostra

CATALOGO SKIRAAlfred Seiland.
IMPERIVM ROMANVM.

Con Imperium Romanum, il progetto che porta avanti da quindici anni, Alfred Seiland accompagna il lettore inun grande ideale viaggio transcontinentale, toccando luoghi mitici della romanità, siti emblematici come Roma,Palmira, Samaria o Epidauro, in quaranta paesi diversi.
Con fotografie talvolta iperrealiste e pop, talvolta simboliste e minimal, indaga l’inestricabile e vitale rapportotra le antichità romane e i luoghi della modernità. Le rovine del passato emergono così in tutta chiarezza come ilgrande patrimonio di un’identità visiva europea, una sorta di minimo comune denominatore dell’arte modernae dell’architettura contemporanea, la prima forma di globalizzazione dello sguardo. Il lettore è accompagnato ascoprire le trasformazioni delle città e del paesaggio: l’occhio del fotografo ne esalta il riuso – talvolta consapevole,talvolta casuale – e ironizza sul surreale dialogo tra le antiche glorie monumentali e i moderni tessuti urbanistici,gli spazi del turismo di massa, dello sport e della cultura del tempo libero.

Visita Skira online
Tutte le mostre

Fondazione Brescia Musei
Francesca Guerini | T. 030 2400640
guerini@bresciamusei.com
www.bresciamusei.com
www.vittorialatabrescia.it

Ufficio Stampa
CLP Relazioni Pubbliche
Clara Cervia | T. 02 36755700
clara.cervia@clp1968.it
www.clp1968.it

8 Maggio 2021 — 17 Ottobre 2021
19:00 — 12:30

Museo di Santa Giulia

Did you like this? Share it!