È Brescia

a cura di Albano Morandi

Brescia e le sue eccellenze, i suoi patrimoni storici e culturali, visti attraverso l’obiettivo dei maestri della fotografia italiana.

Gianni Berengo Gardin, fedele al proprio stile, affronta con taglio reportistico l’interno della Pinacoteca Tosio Martinengo privilegiando il rapporto che si crea tra le opere d’arte e il pubblico. Franco Fontana, notissimo esponente di una ricerca compositiva in ambito paesaggistico e urbano, si addentra tra i particolari più inusuali che il Museo S. Giulia nasconde tra i suoi percorsi. Lo stesso fa anche Luca Gilli, che del Museo ci propone un’atmosfera del tutto insolita.
Francesco Cito, fotogiornalista di fama, rivisita il Castello di Brescia attraverso momenti di vita quotidiana e di curiosità turistica, senza tralasciare il fascino architettonico della storia.
Ferdinando Scianna, documenta con colta e raffinata rappresentazione la contaminazione, tra l’antico e il contemporaneo, che le opere e le installazioni dell’artista Palatino ha portato nella città di Brescia.
Giovanni Chiaramonte, apprezzatissimo per il suo sapiente approccio alla fotografia di architettura, concentra la propria attenzione al monumento forse più rappresentativo di Brescia: il Capitolium.
Renato Corsini abbandona per quest’occasione il genere che predilige, la fotografia sociale, per addentrarsi negli spazi del Teatro Grande con visioni panoramiche.
Infine, Gianni Pezzani, nelle sue incursioni notturne, ci restituisce le piazze e le vie della città con una visione assolutamente diversa, intrigante e piena di poetico mistero.

Esplora la mostra

Ma.Co.f – Centro della fotografia italiana
T. 345 5447029
 info@macof.it
www.macof.it

Ufficio Stampa
CLP Relazioni Pubbliche
Clara Cervia | T. 02 36755700
clara.cervia@clp1968.it
www.clp1968.it

8 Maggio 2021 — 31 Luglio 2021
08:45 — 09:45

MO.CA Centro per le nuove culture

Did you like this? Share it!